martedì 22 gennaio 2013

Mannes Chiarini su YouMedia

Da pochi giorni utilizzo YouMedia, l'equivalente italiano di YouTube.

Ho caricato due video di gameplay vecchi e nuovi spettacolari (tra cui uno vecchissimo registrato da playstation in VHS, pensate un po')

Sarà l'inizio di un nuovo canale di gameplay e intrattenimento? Mi piace sparare cazzate mentre gioco.

E poi riguardando questa partita a Tenchu divento moooooolto nostalgico.


domenica 20 gennaio 2013

Sto ridendo da tipo una settimana



E la causa è questo video.

Oltre a condividerlo, per rendervi partecipi di tutto ciò, mi sbatterò a fare traduzione e parafrasi dei testi.

Di solito non mi piace condividere la mia cultura e l'immensità della mia intelligenza e ironia spiegando a persone inferiori e più ignoranti, incapaci di comprendere le cose; di solito preferisco tenere certe perle solo per me, che le so apprezzare, però mi piace ancor meno ridere da solo, quindi, vista la quantità di risate che questo filmato riesce a farmi emettere, non posso non superare il mio tradizionale snobismo da privilegiato mentale e non condividere anche con voi scolaretti questa cosa.

Analizziamo i versi:

[Verso 1: Albert Einstein]
When I apply my battle theory
Minds are relatively blown"


Qui ci si riferisce alla celebre teoria della relatività di Einstein: "Quando tiro fuori la mia teoria da battaglia i cervelli vengono relativamente fusi"   Blow mind significa fuori di testa, mind-blowing vuol dire pazzesco, "Minds are relatively blown" può essere adattato come ho scritto sopra. Rime a parte. Non voglio certo sbattermi troppo e mettermi a cercare pure le rime. Non meritate tanto.

So take a seat Steve
Oops — I see you brought your own!


Si riferisce al fatto che a causa della distrofia muscolare, Hawkings sia bloccato su una sedia a rotelle e Einstein cattivamente lo sfotte per questo motivo.

"Accomodati su una sedia Steve!  Oops, vedo che hai già la tua!"

What's with your voice
I can't frickin tell


"Cosa c'è che non va nella tua voce? Non me lo spiego"

You sound like WALL-E
Having sex with a Speak & Spell


"Sembri Wall-E mentre fa sesso con uno Speak e Spell"

Wall-E è il robot dell'omonimo film Disney, lo Speak & Spell è un giocattolo che si può vedere anche in Toy Story: digitando le parole su una tastiera, vengono pronunciate da una voce metallica. Si riferisce al fatto che Hawking, sempre per la distrofia muscolare, non può parlare ed è costretto a comunicare attraverso il computer con una voce digitale. Altra battuta cattiva da parte di Albert Einstein.

I'll school you anywhere
MIT to Oxford


Ti darò una lezione dappertutto, dal MIT fino a Oxford.  Sono due università scientifiche americane, con le quali Hawkings è affiliato.

All your fans will be like
Um that was Hawkward


"Tutti i tuoi fan diranno tipo: uhm, è stato imbarazzante".   Intraducibile in italiano il gioco di parole tra awkward - imbarazzante e il cognome Hawkings.

I'm as dope as two rappers, you better be scared
Cuz that means Albert E. equals MC squared


"Sono figo quanto due rapper, ti devi spaventare [cit.], perché Albert E. = MC al quadrato"

Prendendo spunto dalla sua formula matematica più famosa, Albert Einstein afferma di valere quanto due rapper, perché è il quadrato di MC (MC è un modo gergale per indicare i rappers). Perché non siete ai miei stessi livelli di intelligenza? Perché avete bisogno che io stia qua a spiegarvi queste banalità?

[Verso 2: Stephen Hawking]
You've got no idea what your messin' with here boy
I've got 12 inch rims on my chair that's how I roll y'all


"Non hai idea di con chi ti stai immischiando, ragazzo, ho i cerchioni da 12 pollici sulla mia sedia, è così che scuoto tutti".    "I roll you all" è l'equivalente di "I rock you all".  Purtroppo esiste in questo mondo chi traduce "We will rock you" con "Noi vi scuoteremo".  Io mi dissocio, tuttavia l'ho usato per farvi capire il senso della frase. Secondo me "I rock you" è più traducibile in "SPALANCO LA MONA CHE T'HA CAGATO" ma questo è un altro discorso.

You look like someone glued a mustache on a troll doll


"Hai l'aspetto di una bamboletta troll a cui sono stati incollati un paio di baffi".  Si riferisci ai capelli spettinati di Einstein e come assomigliano ai famosi pupazzetti troll, quelli con un ciuffo di capelli colorati e pettinabili in alto. Non ho voglia di postarvi una immagine, andatevela a cercare sentendovi inferiori per la vostra ignoranza.


Da qui in poi mi è passata la voglia di spiegare, è un po' tardi e ho sonno, riprenderò poi.

I'll be stretchin' out the rhyme like gravity stretches time

When you try to put your little pea brain against this kind of mind
I'm the best
I'm the Snoop Dogg of Science

I'll be dropping mad apples on your head from the shoulders of giants

[Verso 3:Albert Einstein]
I'm the giant whose shoulders you'd have stood on if you could stand
I'll give you a brief history of pain with the back of my hand
You can't destroy matter or me for serious
Ripping holes in you bigger than the hole in your black hole theory was

[Verso 4 Stephen Hawking ]
There are ten million million million million million million million million million particles in the universe that we can observe
Your mama took the ugly one's and put them into one nerd

You wanna bring the heat with the mushroom clouds you're making
I'm about to bake raps from scratch like Carl Sagan


"Sto per cuocere il rap dal nulla come Carl Sagan"

Carl Sagan è l'autore e presentatore dei documentari astronomici "Cosmos", divenuti celebri negli anni '80.

"Cook from scratch" è un'espressione americana che significa più o meno "non comprare cibo già preparato, ma cucinarlo partendo dagli ingredienti base, da zero".  Da noi è normale, in America invece cucinare in questo modo necessita di un'espressione specifica: nel mondo di prodotti confezionati e fast food, cucinarsi qualcosa con le proprie mani, dagli ingredienti primari, è insolito, è come cucinare "da zero" perché quello che intendiamo noi per cucinare per loro è semplicemente cuocere. Americani bastardi, si fottano loro e chi comprende la loro lingue e cultura. Viva le melanzane alla parmigiana e le lasagne della nonna.

Si riferisce a una celebre battuta che Carl Sagan pronuncia nel documentario Cosmos. Carl Sagan è anche il curatore dell'introduzione di uno dei libri di Hawkings.



While it's true that my work is based on you
I'm a super-computer you're like a TI-82



giovedì 10 gennaio 2013

Al di là del buio - Appuntamento al 20 Gennaio

Cos'è al di là del buio? Un webserie con la regia di +Denis Frison


Uscirà il 20 Gennaio e già dal trailer potete notare qualche viso familiare.

Enjoy!