giovedì 25 agosto 2016

Chat realmente avvenuta con ragazza su Facebook



Risale più o meno all'anno scorso.  Divertitevi.



LUI: sei bella bella bella

rimettiti insieme a me

LEI: Chi cazzo sei?!
Ci conosciamo?

LUI: "chi cazzo sei" che maleducazione
non mi piaci più, basta

 LEI: Ok allora fatti le valige e torna da tua madre
E stasera scordati che ti dia il culo

LUI: Non sei piú quella di una volta
sei grezza come uno scarpone poi quando vedi uno che ti piace diventi tutta dolcina gne gne gne

 LEI: Tranquillo non corri il pericolo, tsk

 LUI: una volta sì che eri un fior fior di fanciulla ormai sei sboccata e delusa dalla vita, gli occhi spenti di una donna consumata

LEI: Prima ero pura ed innocente come una farfallina primaverile che svolazza su un prato di margherite, poi sei arrivato tu e sono diventata burzum con le tette

 LUI: e che sputa fuoco della vagina... sì lo so...  ma devo dire che sotto sotto, anche se non voglio ammetterlo, la donna obesa, cellulitica, sporca e incazzata mi piace, mi piacciono le parolacce, mi piace essere preso a frustate nella schiena con una catena di motocicletta sporca di grasso, mi piace il tuo fiato fetente di alcool tabacco e seme di cavallo, mi piacciono i tuoi piercing estremi, etc.

 LEI: Lo vedo con che occhi innamorati mi guardi quando mi pulisco il naso moccioloso strusciandolo sulla manica della tua felpa o quando mi stacco le unghie dei piedi a morsi e te le sputo tra le lenzuola

 LUI: sì è vero hai realizzato gli intimi sogni inconsci della mia esistenza, come quando trovo le tue caccole dentro al frigorifero o quelle geniali sgommate marroni di cacca incrostata sui sedili dell'auto! ? ahhh, amore mio impazzisco al pensiero mmmm sposami, sposami in una discarica infestata da sorci grossi come koala che mi si arrampicano sulla schiena e mi masticano le orecchie come fosse eucalipto

 LEI: Le tue parole sono cosí dolci e sublimi che da quanto mi sciolgo mi si prolassa automaticamente il culo ? marchiami con un clistere di sborra di mangusta e fammi tua

 LUI: sììììììììììììììì, mia principessa azzurra sono il tuo cenerentolo! Viviamo l'intensità di questa storia unendoci con un rituale blasfemo, denudiamoci dentro una chiesa sconsacrata bestemmiando e bevendo assenzio e con i children of bodom a palla, strappiamo le interiora di un agnello a mani nude e accoppiamoci immersi in una vasca di merda cacata da tutti gli invitati

LEI: Mi stai mandando le ovaie in autocombustione, non resisto, ti voglio ora! Ungimi di olio di palma e fatti fistare fino a sembrare un pupazzetto da ventriloquo perverso e godereccio poi legami con un filo di salsicce piccanti ed imbrattami del tuo ammmore appiccicoso e molesto

 LUI: uhhh, l'olio di palma! sei proprio la donna giusta! pensa che vado nei supermercati cercando apposta biscotti e prodotti dolciari scadenti per estrarne il prezioso unguento d'amore, che uso per inserirmi nel pertugio anale pugni, braccia, gambe a volte anche il torso! Oh se tu fossi qui, quante secchiate di amore bianco e colloso ti darei, fino a renderti una statua di cera paralizzata dalla mia passione

 LUI: è evidente che siamo fatti per amarci. Questo è innegabile dopo le nostre esternazioni. Continuando ad attaccare bottone con me rischi seriamente di diventare la mia futura fidanzata e in quanto tale vivere esperienze di vita alla amore criminale che ti segneranno in eterno

 LEI: Non aspetto altro ? ormai siamo due cuori ed un precedente penale

LUI: ormai le persone non cercano più la fama andando al grande fratello. si mettono insieme poi inscenano una storia di maltrattamenti e coltellate per andare a finire in TV, su raitre, ad amore criminale e sentirsi qualcuno. poi alle serate nelle disco sono sempre in lista

LEI: Scusa se le mie risposte ora sono brevi e sgrammaticate ma sono ad un passo dal coma etilico. Sbratterò a pezzettoni solo per te stanotte

LUI: mmmm pensami mentre lo fai tesoro amore.. io poi verrò e raccoglierò da terra tutto per mangiarlo... perché tutto ciò che esce dal corpo del mio amore è delizioso e dolce come il caramello caramellato

LEI: Prefetisco una cosa in genere natural born killers, ma con molto piú anal e lacrime di bambini

LUI: sì ma io faccio la ragazza

LEI: Sarà una ricetta brevettata solo per te mon tresor, lo spezzatino dell amore

LUI: Ovvio
Tu sei la mia vagina umida
La mia piccola coccolascroti
? ? ? ma spezatina mia! spezzami tutto e sboccami con rabbia e fottute corna al cielo

 LEI: Ti tiro per i capelli spalancandoti la bocca come prima di un cumshot e ti farcisco come una quaglia arrosto
Inneggiando assadanah!
gwhahahehahehahahah

LUI: sì, sei simpatica, ma non così tanto da darmi simpaticamente la figa.

LEI: Solo perché voglio che tu la prenda di forza e ignoranza
Trivellamela come un pozzo del Q8

LUI: dopo i tuoi discorsi ce l'ho talmente dritto e duro che potrei scavare su Giove direttamente dal mio letto e schizzare così tanto che la via lattea verrebbe rinominata in via spermea

LEI: Mai quanto adesso ho desiderato essere un'astronauta

LUI: Ti faccio volare con un ceffone più in là della Cristoforutti e poi ti inculo in assenza di gravità
ma bevi bevi e dai e cazzo e basta spippettare con lo smartphone per scrivere con uno psicopatico, che causi allarme sociale

LEI: Mi sono momentaneamente arenata in una panchina
spiaggiata si potrebbe dire

LUI: Esattoh
perché dalla foto profilo ho detto.. mmm che fica questa
poi però.. le altre foto...
insomma foto fopo foto kilo dopo kilo

LEI: Kattivoh :c

LUI: <__< ohhh scuuuusa!

LEI: Hai urtato la mia sensibilità di bambina

LUI: ti do il ciucciolone saporito

LEI: Stasera un peluche verrà picchiato
E sará solo colpa tua
due minuti di silenzio per il peluche

Non sono grassa, ho solo le ossa ciccione u.u

LUI: no hai il dna grasso

LEI: Ho il dna pigro

LUI: in realtà sei gnocca, ma anche io e le foto di me nudo tipo mens health lo confermano
io sono gnocca

LEI: Non ci credo
Fa vedere

 LUI: arrivo ora ti faccio ridere seriamente
che uccel di bosco
[INVIA FOTO DI SE STESSO NUDO]

LEI: Un rembrandt a confronto sarebbe da mettere da parte

LUI: sei troppo colta per il mio cervello ultraventisettenne e in fase di decadimento

LEI: Ahw siamo pure coetanei
LUI: no io non ho mai detto questo, mi dissocio
io ne ho 31 e sono più grande di te ma a letto comandi tu amore, io sono il tuo inutile verme da calpestare e da ustionare col ferro da stiro

LEI: Voglio deformarti il glande con l arricciacapelli

LUI: ohhhh mmmm amorhah
l'arricciacappella mmmmh

LEI: amore mio smuackshrlrp

LUI: SmUackmahbitchup
follonica è in svizzera?

LEI: Magari ***cane
 LUI : ma dio dio non bestemmiare o la cagna della ******* si incazza se le offendi il padre del figlio
oggi la sbornia dovrebbe esserti passata

LEI: Macché
Ancora la devo smaltí
Sto ruttando tonno
E non mangio tonno da almeno tre giorni

LUI: ma dal culo o dalla bocca?

LEI: Dalla bocca
Si l oso
Ti ho abituato al contrario
Mi dispiace amors
Non volevo deluderti

LUI: a me piace quando ti inculo e mi vibromassaggi il cazzo scoreggiando tonno e cipolla

LEI: Quando ti spolveri poi un po di pepe di cayenna sulla cappella per dare quel tocco vivace ad ogni mia emissione gassosa

LUI: sì e poi con l'accendino facciamo un bel flambé

LEI: Ti strino i peli dello scroto, amo depilarti cosí

LUI: sono tutto depilato
i peli li ho mangiati con nutella b-ready

LEI: Sei il mio lombrico da pesca di fondo
Sono piena di gatti
gatti?

Si
Li ho tutti addosso ora
Che mi abbracciano
come togheter right now over me

LUI: è un cat hug bukkake party

LEI:  Ha la faccia da dopo sbornia piú lui di me

LUI: ma che cariiiiiinooo *_* oooho

LEI: Il sindaco
Lui si mangia i miei reggiseni e scopa le presine del forno
è un presofilo

LUI: E un reggisenivoro
anche io se è per quello

LEI: Mangi i reggiseni?
LUI: anche i seni

Fine della conversazione in chat












Nessun commento:

Posta un commento